Classe 1A della Scuola Massimiliano Kolbe - Campus Molinatto

Oggiono
Vota questo progetto:

Accedi per votare: inserisci le credenziali qui sotto. Se non le hai, registrati con il form nella pagina (la tua mail sarà cancellata alla fine del concorso).

[user_registration_my_account]

.

Il progetto “Fino all’ultima goccia” è stato realizzato dagli studenti della classe 1°A della scuola secondaria di primo grado Massimiliano Kolbe di Oggiono, all’interno di un percorso di educazione ambientale che ci ha visto aderire ai laboratori e alle gite al depuratore proposte da Lario Reti Holding.

La classe ha lavorato divisa in gruppi su diversi argomenti:

  • Il cambiamento climatico
  • Il sistema idrico
  • I laghi del territorio provinciale
  • I fiumi e i corsi d’acqua della provincia di Lecco

Il progetto ha valorizzato i talenti di ciascuno studente poiché ogni gruppo aveva al suo interno curiosi (esperti nella ricerca di domande e risposte), artisti (abili nel disegno e nella cura grafica) e manuali (portati per la progettazione e costruzione pratica). Sono quindi state messe in gioco competenze digitali e pratiche in quanto alla fine sono stati realizzati:

  • Fumetti
  • Poesie
  • Modellini
  • Infografiche/cartelloni
  • Video
  • Elaborati power point

Ogni gruppo ha poi presentato il lavoro al resto della classe. Le varie realizzazioni, perlomeno quelle coerenti con quanto richiesto dal concorso, sono state poi racchiuse nella cornice digitale della mappa interattiva costruita sul sito Thinglink e resa pubblica per la fruizione attiva e partecipata di tutti gli interessati.

Le attività sono concise con lo studio dell’idrografia previsto dal programma di geografia (e valutate con verifiche e interrogazioni), ma hanno coinvolto anche altre materie in un’ottica multidisciplinare:

  • Storia: per le ricerche su come laghi e fiumi siano stati usati nel passato
  • Italiano: storie e leggende sui corsi d’acqua locali, realizzazione di poesie e fumetti
  • Ed. Civica: ricerca informazioni sui giornali locali
  • Scienze: studio degli ecosistemi e del principio dei vasi comunicanti
  • Tecnologia: studio dei materiali e dei programmi di progettazione applicate ai modellini

Il progetto ha appassionato i ragazzi che si sono impegnati dimostrando grande sensibilità e maturità, oltre che orgoglio nella presentazione del proprio lavoro. Da questo loro entusiasmo è scaturito il titolo del progetto “Fino all’ultima goccia” che esemplifica la voglia di “combattere” per fermare il cambiamento climatico, finché possibile.