Oliveto Lario: Separazione rete fognatura nella frazione di Onno

Comuni interessati: Oliveto lario,
Settore: fognatura
Valore Iva Esclusa: 2.100.000
Inizio Lavori: Gennaio 2024
Fine Lavori: Dicembre 2025
Risoluzione di Infrazione Europea: No
Status del progetto: in programma

Descrizione

La presente relazione descrive le opere relative al progetto definitivo per il completamento della separazione delle reti di fognatura nella frazione Onno nel comune di Oliveto Lario.

Tale intervento si rende necessario ai fini del collettamento delle acque reflue verso l’impianto di depurazione di Valmadrera, analogamente a quanto già effettuato nelle altre due frazioni del comune (Limonta e Vassena).

Il sistema fognario della frazione Onno è in parte già separato e in parte misto, e tutte le reti recapitano in tre distinte fosse Imhoff.

Rete di fognatura nera – Zona sud

Al fine di completare la separazione dell’intero comparto e l’estensione della rete per raggiungere utenze che al momento non risultano servite da pubblica fognatura, le opere sono in sintesi le seguenti:

  • separazione rete in via Bezzecca e via privata della Valle (parte di via Bezzecca verrà recapitata in via della Valle e parte in via Marconi): posa di circa 500 m di tubazioni in PVC De 200 mm SN8;
  • separazione rete su tratto laterale di via della Valle: posa di circa 36 m di tubazione in PVC DE 200 mm SN8;
  • estensione/sostituzione tratto di rete di fognatura nera ammalorata in via privata Zunini: posa di circa 135 m di tubazione in PVC DE 200 mm SN8;
  • separazione reti in tratto di via Bezzecca, con dismissione tratto di condotta privata (a servizio di alcune utenze di via privata Zunini, che verranno ricollegate sulla rete a valle), e recapito in via Marconi: posa di circa 200 m di tubazione in PVC DE 200 mm SN8;
  • estensione rete fognatura nera in zona via Garibaldi (zona via alla Piana), con realizzazione di stazione di sollevamento con recapito nella rete in ingresso alla S.S. 7: posa di 174 m circa tubazione in PVC DE 200 mm SN8 e 255 m circa di tubazione in PEAD PN16 DE 90 mm. Per tutti i tratti in progetto sono previste le predisposizioni per gli allacciamenti alle utenze private,oltre alle necessarie camerette di ispezione.

Rete di fognatura nera – Zona centro

Al fine di completare la separazione dell’intero comparto e l’estensione della rete per raggiungere utenze che al momento non risultano servite da pubblica fognatura, le opere sono in sintesi le seguenti:

  • separazione reti lungo varie vie della zona centro (vie Rusconi, Torriani, Dell’Oro, Castagna, vicolo Chiuso, vicolo Pescatori, via Garibaldi): posa di circa 485 m di tubazione in PVC DE 200 mm SN8 e 170 m di tubazione in PVC DE 250 mm SN8;
  • Realizzazione stazione di sollevamento per collegamento reti zona centro alla condotta in ingresso alla S.S. 7: posa di circa 335 m di tubazione in PEAD PN16 DE 110 mm;

Si fa presente che via Puccini risulta strada privata, mentre le vie del centro storico sono comunali. Per tutti i tratti in progetto sono previste le predisposizioni per gli allacciamenti alle utenze private, oltre alle necessarie camerette di ispezione.

Rete tombinatura

In alcune delle aree che sono oggetto di separazione fognaria, è stata valutata e quantificata anche la sostituzione delle condotte esistenti con la posa di nuove tubazioni per la rete dedicata alle acque chiare, in gestione al Comune di Oliveto Lario.

Per quanto riguarda la copertura economica di tali interventi (esplicitati separatamente nel quadro economico del progetto), come concordato nell’incontro citato nelle premesse, LRH si riserva di stipulare un accordo con il Comune.

In sintesi, le opere previste sulla rete di tombinatura sono le seguenti:

  • Via della Valle dove la condotta esistente si presenta molto ammalorata e con diverse dispersioni: posa di circa 116 m di tubazione in PVC DE 315 mm SN8 e posa di circa 140 m di tubazione in PVC DE 400 mm SN8;
  • Parte della zona Centro (via Rusconi, Dell’Oro, vicolo Chiuso), visto il calibro ridotto delle strade oggetto dei lavori di separazione e lo stato di vetustà delle condotte esistenti: circa 130 m di tubazione in PVC DE 315 mm SN8.

Per tutti i tratti in progetto sono previste le predisposizioni per gli allacciamenti alle utenze private, oltre alle necessarie camerette di ispezione.