Mandello del Lario: nuova fognatura centro storico

Comuni interessati: Mandello del Lario
Settore: Fognatura
Valore Iva Esclusa: 910.000
Inizio Lavori: 15/09/2018
Fine Lavori: Dicembre 2019
Risoluzione di Infrazione Europea: No

Descrizione

Il progetto prevede la separazione della rete fognaria (da mista a nera e meteorica) e la realizzazione di una stazione di rilancio della fognatura stessa verso il Depuratore di Mandello. L’intervento è localizzato nel centro storico ed è indicativamente delimitato: a nord da via del Fosso e via Airoldi, a est dalla “zona convento”, a sud dal lago e a ovest da via Manzoni. Nel centro storico, le reti fognarie attuali sono di tipo misto e le Vie Silvio Pellico, Via della Torre, Vicolo alla Torre, Contrada Rubaconte, Via Zucchi e Vicolo al Lago hanno come scarico finale il Lago. Questo ha, negli anni, causato problemi di inquinamento delle acque lacustri e, se trascurato, potrebbe in futuro dare il via a procedure di infrazione da parte dell’Unione Europea.

L’obiettivo del progetto è quindi quello di recapitare le acque bianche (le meteoriche di pioggia) direttamente a Lago e le nere al depuratore di Via Maestri Comacini. Approfittando degli scavi verranno posate anche le nuove tubazioni della rete di distribuzione acquedottistica.

Per la parte ovest dell’intervento (Via Manzoni, p.zza Garibaldi, p.zza Italia e vie limitrofe) si intende concentrare il recapito della rete nera in una nuova stazione di pompaggio, dove si raccoglieranno le acque per poi inviarle al depuratore. Le prime fasi del progetto prevedevano la collocazione della nuova stazione di sollevamento in piazza Italia ma, in un secondo momento, il progetto è stato rivisto in modo da ricollocare la vasca di raccolta in piazza Garibaldi, in prossimità di quella esistente – che verrà dismessa a fine lavori. La stazione di pompaggio sarà completamente interrata, a completa tenuta stagna di odori e rumori.

Lario Reti Holding