Comuni interessati: Lecco,
Settore: depurazione
Valore Iva Esclusa: 720.000
Inizio Lavori: Aprile 2020
Fine Lavori: Dicembre 2020
Risoluzione di Infrazione Europea: No
Tipologia iniziativa: Manutenzione Straordinaria
Status del progetto: in corso

Descrizione

Il seguente investimento fa parte del progetto di riqualificazione dell’impianto di depurazione di Lecco, e riguarda due parti dell’impianto, le vasche di denitrificazione e le vasche di nitrificazione. 

Si è provveduto a introdurre un trattamento di denitrificazione all’inizio del processo, con tale fine si è provveduto a chiudere il ciclo dell’azoto, avviando la riconversione delle linee di digestione fanghi in vasche di denitrificazione.

Nell’area di nitrificazione prima degli ultimi interventi, l’ossigenazione dei reflui avveniva tramite l’uso di pale a spazzole di tipologia “Mammoth” che, generando un moto ondoso, favorivano l’aerazione delle acque. Tale sistema, obsoleto e non più in uso in alcuno degli altri impianti della Provincia, comportava scarsi livelli di ossigenazione dei reflui, causando al contempo un incremento nelle emissioni odorigene a causa dell’agitazione costante dell’acqua. Con questo intervento si è avviato l’aggiornamento del comparto di ossidazione con l’installazione di nuovi sistemi a microbolle, costituiti da moderne soffianti, nuove linee di piping e diffusori posti sul fondo delle vasche.