Lecco: deviazione condotte per la costruzione di un nuovo ponte sul fiume Adda

Comuni interessati: Lecco,
Settore: fognatura
Valore Iva Esclusa: 200.000
Inizio Lavori: Giugno 2024
Fine Lavori: Luglio 2024
Risoluzione di Infrazione Europea: No
Status del progetto: in corso

Descrizione

Il presente intervento riguarda la deviazione delle condotte di mandata delle stazioni di sollevamento fognarie nominate rispettivamente Brodolini e Figini.

Lo spostamento si rende necessario per la risoluzione delle interferenze in merito alle opere di “Costruzione di un nuovo ponte sul fiume Adda in adiacenza all’esistente Ponte Manzoni per il

collegamento della viabilità locale da realizzarsi in Comune di Lecco e Pescate” ad opera di ANAS Spa.

In particolare, il tracciato delle condotte in gestione a Lario Reti Holding sopracitate risulta interferente con la realizzazione delle pile e della spalla della rampa lato Lecco del nuovo ponte.

In seguito alla richiesta da parte di ANAS Spa (con nota del 18/01/2024) di definizione del progetto per spostamento ed il relativo preventivo economico è stata predisposta la deviazione delle n.2 condotte di fognatura in pressione interferenti.

In fase di sopralluogo è emersa la necessità da parte del Comune di Lecco di spostamento della pista ciclabile che allo stato attuale costeggia il fiume Adda. Il nuovo percorso prevede il fiancheggiamento dell’area del depuratore parallelamente alla SS36; pertanto, è stato stabilito che anche le nuove condotte seguano tale tracciate.

Si precisa che lo sbancamento del materiale di risulta necessario ai fini di uniformare la quota del piano di posa delle condotte a quella dei vari rami di via Buozzi verrà effettuato da ANAS Spa.

Su richiesta di ANAS Spa, è stata predisposta la deviazione delle condotte in fognatura in pressione presenti nell’area interessata dai lavori di “Costruzione di un nuovo ponte sul fiume Adda in adiacenza all’esistente Ponte Manzoni per il collegamento della viabilità locale da realizzarsi in Comune di Lecco e Pescate”.

Le nuove condotte saranno realizzate con le seguenti caratteristiche:

1) Condotta di mandata della stazione di sollevamento “Figini”: Tubazioni in PEAD DE250 mm PN 10;

2) Condotta di mandata della stazione di sollevamento “Brodolini”: Tubazioni in PEAD DE250 mm PN 10.

Nella definizione del nuovo tracciato è stato considerato lo spostamento della pista ciclopedonale che il comune di Lecco intende realizzare in adiacenza all’area del depuratore parallelamente alla SS36.

Inoltre, al fine di agevolare l’organizzazione del cantiere, è stato concordato con ANAS Spa, la posa di tubazioni provvisorie durante la realizzazione delle pile del nuovo ponte. La posa delle condotte lungo il tracciato definitivo verrà realizzata in seguito alla realizzazione delle pile e prima della realizzazione dei muri di sostegno della rampa.