Lierna: iniziate le opere per la sostituzione della rete acquedottistica dal pozzo Grumo su via del Torchio in direzione del serbatoio Maccallè

I lavori, del valore totale di 161.000 euro, sono completamente finanziati dai fondi PNRR e porteranno ad una gestione ottimale della rete idrica

Continuano le attività di rinnovo e potenziamento della rete idrica nel comune di Lierna, nella zona Nord, necessarie ad ottimizzare la distribuzione idrica e ridurre le perdite esistenti, così come la possibilità che se ne presentino di nuove in futuro.

Questa settimana hanno preso il via i lavori per il rinnovo della rete dell’acquedotto. Le opere inizieranno dal pozzo in località Grumo e lungo via al Torchio.

L’intervento, ad opera di Lario Reti Holding e dal valore complessivo di 161.000 euro, è completamente finanziato dall’Unione Europea nel contesto dell’iniziativa Next Generation EU / PNRR.

L’intervento prevede la sostituzione e lo spostamento della rete di adduzione che dal pozzo “Grumo” sale verso il serbatoio “Maccalle” e la sostituzione della rete di distribuzione, obsoleta e soggetta a ripetute perdite in via al Torchio.

In dettaglio, le opere prevedono l’installazione di tubazioni in polipropilene (PEAD), materiale che garantisce una minore usura e di conseguenza minori perdite, e la posa di alcune saracinesche di sezionamento, per la gestione della pressione della rete idrica, sempre in un’ottica di migliore funzionamento e tutela della rete.

Contemporaneamente, saranno effettuati anche gli allacciamenti e l’installazione dei contatori, posizionati al confine delle proprietà private.

Tutti i lavori saranno eseguiti nel pieno rispetto dell’ambiente circostante, con particolare attenzione alla morfologia del territorio. Le sistemazioni e i ripristini verranno realizzati mantenendo la continuità con il paesaggio esistente, e al termine delle operazioni, tutti i manufatti saranno completamente interrati, esclusi gli idranti.

La durata dei lavori è stimata in circa tre mesi, seguirà un successivo ad un assestamento del fondo stradale di circa 6-9 mesi, prima di procedere al ripristino dell’asfaltatura definitiva.

Intervento finanziato dall’Unione Europea nel contesto dell’iniziativa Next Generation EU con codice PNRR M2C4-I4.2_058 incluso nel “Progetto per la riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, compresa la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti, in Provincia di Lecco – PNRR M2C4-I4.2”

 Maggiori informazioni sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono disponibili ai seguenti link:

 

Approvati i progetti legati alla seconda azione del Fondo relativa alla “Valorizzazione del patrimonio storico e artistico del territorio lecchese”: 20 progetti dal meratese all’Alto Lario, 44 tra Enti del Terzo Settore, Parrocchie ed Associazioni coinvolte, 60 siti artistici protagonisti, 462mila euro il contributo erogato

Un territorio vivace e creativo che non smette di credere nella cultura come driver di crescita e sviluppo. È il...

Procedura aperta per la fornitura di n. 4 compressori per la distribuzione dell’aria nella sezione di ossidazione-nitrificazione (Lotto A) e fornitura di n. 4 elettropompe sommergibili per il ricircolo della miscela nitrificata e n. 4 elettromiscelatori sommersi nella sezione di ossidazione –nitrificazione (Lotto B) presso l’impianto di depurazione di Valmadrera

AVVISO DI RETTIFICA IMPORTI CAUZIONI PROVVISORIE SI COMUNICA CHE NEL DISCIPLINARE DI GARA PAGINA 12- PUNTO 11) SONO STATI ERRONEAMENTE...