Lario Reti Holding sostiene l’innovazione didattica del Politecnico

Il Polo territoriale di Lecco ha presentato lunedì 28 maggio le azioni di innovazione della didattica relative ai corsi di laurea triennale di Ingegneria della Produzione Industriale e di Ingegneria Civile e Ambientale, che saranno attive a partire dall’Anno Accademico 2018/2019.

Nell’ottica di mantenere alta l’attrattività dell’offerta formativa e di preparare figure professionali rispondenti alla domanda del mercato del lavoro, occorre essere in grado di adattarsi ai cambiamenti del contesto sociale ed economico, anche attraverso l’introduzione di nuovi metodi di insegnamento.

Ecco le innovazioni introdotte:

  • Il corso di Ingegneria della Produzione Industriale potenzierà le attività in condivisione con il mondo delle imprese attivando sin dal primo anno di corso visite tecniche presso aziende e, dal secondo anno, esperienze di Teaching Factory – ovvero lezioni tenute da professionisti su casi studio specifici – e Shadowing – ovvero affiancamenti di 7-10 giorni a Direttori di Produzione o Responsabili di stabilimento.
  • L’attuale corso di Ingegneria Civile e Ambientale verrà sostituito dal corso di laurea in Ingegneria Civile per la Mitigazione dei Rischi. La proposta nasce da una chiara esigenza degli attori coinvolti a più livelli nel settore del monitoraggio dell’ambiente e del territorio.

Alla presentazione delle innovazioni hanno partecipato diversi rappresentanti del mondo accademico, istituzionale e industriale del territorio, sintomo dell’importanza che ricopre il Polo territoriale di Lecco all’interno della sfera industriale della Provincia. Di seguito l’elenco delle personalità presenti: Manuela Grecchi – Prorettore Delegato del Polo territoriale di Lecco, Monica Papini – Coordinatore del Corso di Studi di Ingegneria Civile e Ambientale, Roberto Toldo – Comandante Provinciale Vigili del Fuoco Lecco, Antonio Rusconi  – Presidente del Comitato di Indirizzo e Controllo Lario Reti Holding S.p.A., Giancarlo Giudici – Coordinatore del Corso di Studi di Ingegneria della Produzione Industriale, Elisa Federica Andreuzza – External Communication Manager Carcano Antonio S.p.A. e Roberto Subranni – Industrial Automation Director Technoprobe S.p.A.

 “L’aggiornamento e sviluppo del corso in “Ingegneria Civile per la Mitigazione dei Rischi” con il rinnovo dei suoi contenuti è una novità nel panorama regionale e italiano – sostiene Antonio Rusconi, Presidente del Comitato di Indirizzo e Controllo di Lario Reti Holding – sintomo di quanto il Politecnico di Milano sia sempre attento alle esigenze di mercato e del territorio. Come sappiamo, le strutture e le infrastrutture sul nostro territorio nazionale iniziano ad avere bisogno di un nuovo approccio alla gestione del rischio, necessario ad evitare e mitigare quei fenomeni – anche naturali – spesso riportati nei fatti di cronaca. Sviluppare nuove figure professionali in grado di rispondere a queste esigenze nel campo dell’Ingegneria è un bisogno che sta diventando primario.”

Lario Reti Holding